di Giulia Zanesi

L’Athena Sustainable Materials Institute, pioniere dell’edilizia green con sede a Ottawa, festeggia i vent’anni di attività portando nell’ambito del no-profit notevoli ripercussioni. Una vera e propria rivoluzione all’interno del design ecosostenibile con i suoi strumenti gratuiti per la misurazione dell'impatto ambientale.

L’Institute è stato inoltre uno dei pionieri nella valutazione del ciclo di vita attraverso la tecnica LCA per gli edifici appena costruiti. E adesso, in maniera piuttosto radicale, sta trasformando la concezione stessa di edilizia green.

Numerosi, infatti, sono i progetti in costruzione. Molti professionisti, studenti, consulenti di settore e nuove realtà stanno utilizzando l’Athena Impact Estimator per gli edifici, il primo e unico strumento gratuito LCA per il settore nordamericano di progettazione edile.

Vent’anni di collaborazione con il settore manifatturiero di Athena Istitute hanno portato molti costruttori a essere dei veri leader in materia di sostenibilità. Ad esempio il cemento Portland, una versione di cemento a bassa emissione di carbonio, sta ottenendo l'accettazione e la compensazione degli ostacoli normativi grazie ai dati sulle prestazioni della LCA dell’Institute.

Ora, Athena sta accogliendo le varie richieste dei media e si impegna sempre di più nella promozione della sua mission e della sua storia, col fine di migliorare la diffusione e la percezione stessa della sua attività, oltre alla doverosa celebrazione di vent’anni di carriera nel campo dell’edilizia green.