di Giovanni Desideri

 

Promette bene, il futuro della mobilità. Anzi benissimo. Almeno a giudicare da ‘Aicon’, il prototipo di auto elettrica presentato da Audi al recente Salone dell’auto di Francoforte, in grado di assicurare un’autonomia di marcia fino a 800 km, e un comfort senza eguali. Le portiere si aprono in direzioni opposte, e spalancano tutto lo spazio interno di quest’auto lunga 5,4 metri, priva di volante e pedali, con ampie superfici in vetro, a cominciare dal tetto, e linee minimali per aumentare il comfort e la percezione dello spazio libero. I sedili anteriori sono concepiti come sedie a sdraio, possono muoversi avanti e indietro e ruotare di quindici gradi; quelli posteriori sono un morbido divano con due posti. Sia nell’anteriore che sul retro ci sono vani portaoggetti, per una capacità complessiva di 660 litri.

Tutto è rivoluzionato: ci sono innovazioni nella trasmissione, nelle sospensioni, nella digitalizzazione e naturalmente nella sostenibilità. Ma non dovete pensare tutto questo come un taxi robot. Si tratta invece di una cabina di linea di prima classe. Mentre viaggiate potrete vedere un film, navigare su internet o partecipare a una videoconferenza. Il grande schermo frontale consente tutto questo a un livello mai sperimentato prima. E se uscite dall’auto in una zona buia, un mini drone dotato di torcia elettrica vi accompagnerà per illuminare i vostri passi.

Aicon viaggia su enormi ruote da ventisei pollici, mentre la parte anteriore del veicolo presenta un singolo telaio esagonale invertito, caratteristico della prossima generazione di auto elettriche targate Audi. Non mancano segnalazioni verso l’esterno, come quelle garantite da strisce di led, che si illuminano salendo verso l’alto per indicare l’accelerazione dell’auto, e verso il basso durante la frenata.

Il motore? Volete dire ‘i’ motori. Aicon dispone infatti di quattro propulsori, uno per ogni ruota, capaci di sviluppare complessivamente 260 kW e 550 newtonmetri. E tutto questo mentre la batteria raggiunge l’80% di carica in meno di mezz’ora. Potrete così percorrere lunghe distanze alla velocità di crociera di 130 km/h, nel comfort più assoluto.