Allora, il modello era solo una concept car. Ma rappresentava l’annuncio al mondo dei traguardi raggiunti nel campo della propulsione elettrica. Oggi al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, Audi svela il prototipo del suo primo modello puramente elettrico. Si tratta del prototipo Audi e-tron la cui versione di serie sarà commercializzata in Europa alla fine del 2018.

Audi e-tron si presenta come un SUV sportivo ma ideale per l’uso quotidiano, un modello dagli interni spaziosi e caratterizzato da un’elevata autonomia. Le sue qualità sono il frutto della combinazione tra la bellezza di una vettura di categoria superiore, un design che esalta la trazione elettrica e il powertrain a batteria.

A prova di test. Tutte le caratteristiche di Audi e-tron sono state collaudate su strada per più di cinque milioni di chilometri in quattro continenti, un percorso che corrisponde a 125 volte il giro del mondo, per un totale di circa 85.000 ore di esercizio. Al freddo della Scandinavia o al caldo dell’Africa, sulle alte montagne asiatiche o sulla Nordschleife del Nürburgring, nel traffico stop-and-go delle metropoli cinesi o lungo le autostrade americane, il SUV dimostra sempre tutta la sua versatilità in condizioni estreme e variegate. Audi, infatti, ha l'abitudine di testare le vetture in tutte le zone climatiche, in un range di temperature tra - 20 e + 50 °C. In tutto il mondo, inoltre, vengono condotti diversi test intensivi sulla tecnica di ricarica. Questo è, infatti, un importante criterio di validazione per i modelli elettrici. Una procedura che prevede la verifica dei singoli standard su aree di prova e in spazi pubblici, in modo che sia garantita la gamma completa delle opzioni di ricarica.

Sportività, comfort e autonomia. Il modello unisce, dunque, lo spazio dei suoi cinque posti con il comfort, la sportività e la duttilità e capacità di carico di una vettura da tutti i giorni, l’eleganza e la comodità si legano secondo il tradizionale stile della Casa dei quattro anelli. A rendere unico il prototipo e-tron sarà la sua autonomia, ideale per le lunghe percorrenze e le diverse possibilità di ricarica. In sostanza, il veicolo si guiderà in modalità puramente elettrica. La versione di serie può, infatti, rifornirsi presso stazioni di ricarica rapida con una potenza fino a 150 kW. Dopo soli trenta minuti, il prototipo è pronto a ripartire per un lungo tragitto. La trazione elettrica quattro inaugura una nuova era della trazione integrale, assicurando prestazioni eccellenti su qualsiasi terreno.

Cofano.jpg

Design elettrizzante. Il prototipo Audi e-tron presentato a Ginevra non è camuffato con la mimetizzazione classica, bensì con una pellicola di design appositamente studiata per evidenziare l’elettrificazione del modello. Lungo l’intera fiancata si estende la scritta e-tron, appositamente sagomata per evocare la trazione elettrica. La «e» serpeggia attorno allo sportello per la ricarica, all’altezza del passaruota anteriore. Il richiamo alla rete ad alto voltaggio prevede elementi di colore arancione che testimoniano come la trazione del prototipo Audi e-tron sia completamente a batteria: lungo tutto il perimetro inferiore dell’auto si alternano segmenti arancioni e neri. L’inserto colorato in corrispondenza delle longarine sottoporta indica dove si trova la batteria, la centrale energetica dell’auto.

Parola di CEO. A riprova delle inestimabili qualità del prototipo, Rupert Stadler, Presidente del Consiglio di Amministrazione AUDI AG, in una recente dichiarazione ha affermato:

“Il primo modello il primo modello totalmente elettrico Audi è una pietra miliare per il futuro dell’azienda.

Nel 2020 la nostra offerta comprenderà tre vetture completamente elettriche: oltre al SUV sportivo, una Gran Turismo quattro porte, versione di serie del concept Audi e-tron Sportback, e un modello nel segmento delle vetture compatte. Entro il 2025 porteremo sul mercato più di 20 vetture elettriche e ibride plug-in, suddivise fra tutti i segmenti e le diverse varianti”.

Lungolago.jpg

Caccia all’esemplare mimetizzato per le strade di Ginevra.

Chi si trova in questi giorni a Ginevra, può approfittare di un’occasione unica: ammirare Audi #etron prototype, la prima Audi completamente elettrica, muoversi in un’inedita veste camouflage per le strade della città.

Quasi 250 vetture #etron stanno già svolgendo test su strada in quattro continenti e in condizioni estreme, e la prima apparizione di questi straordinari prototipi è proprio Ginevra. Dall’apertura del Salone dell’Auto, le vetture possono essere individuate nei luoghi più caratteristici della metropoli svizzera. I curiosi e appassionati potranno andare a caccia e fotografare “la preda” postando le immagini sui social network con l’hashtag #etron. Audi pubblicherà le fotografie migliori sul sito www.e-tron.audi.

5469_Muso.jpg