In vetta con Audi.

La montagna, con i suoi tornanti e le sue spianate, i suoi giochi di luci e ombre e le suggestioni degli strapiombi più impressionanti e al cardiopalma, è lo scenario perfetto per una guida agile e sicura da gustare pienamente. Tra Audi e le vette dell'Alta Badia, in particolare, c'è un legame speciale. Immerse nei paesaggi incontaminati delle sue cime aguzze e dei suoi tornanti, sono state installate diverse colonnine di ricarica per le auto elettriche. Ma la collaborazione si estende anche a parecchi eventi, touch point e un centro prove per i test delle tecnologie di trazione e assistenza alla guida.

 

La Maratona delle Dolomiti.

E il legame in questo periodo si consolida ancora di più perché Audi è anche Official Mobility Partner della storica maratona in bicicletta. Il 2 luglio si corre, infatti, il granfondo sulle Dolomiti. Dal 1987, migliaia di ciclisti attraversano il Pordoi, il Sella, il Gardena, il Giau e il Falzarego zigzagando sulle più belle e suggestive strade d'Italia. Per l'imperdibile occasione, si può osservare, nel video ufficiale della maratona, un modello Audi Q7 e-tron quattro che sfreccia tra gli splendidi tornanti. Il modello è anche a disposizione per sessioni di driving experience dal vivo. La commistione tra motore a combustione e motore elettrico rendono questo veicolo il primo ibrido plug-in capace di sfruttare al massimo entrambe le potenzialità. E dalla tecnologia avanzata si diramano tutti i comfort di una guida unica e di altissimo livello.

Un evento ricco di storia ed emozioni.

Ciò che ha spinto Audi a intraprendere la partnership con la Maratona delle Dolomiti ha molto a che fare con i valori autentici di una gara che è anche qualcosa di più. Percorsi ricchi di storia rendono infatti l'avventura ciclistica un'esperienza indimenticabile. Audi ha percorso gli stessi chilometri dei ciclisti in anteprima, tracciando la rotta delle emozioni dei partecipanti. I tragitti sono, infatti, diversificati a seconda delle potenzialità dei ciclisti e Audi ha avuto il ruolo di mostrare la bellezza e la fruibilità di strade dalla sfaccettate particolarità. Il modello Audi Q7 e-tron quattro è stato in grado di mettersi alla prova, proprio come lo faranno i muscoli e i cuori degli atleti. È una sfida da vincere insieme, corpi e motori, per arrivare stanchi ma carichi di bellezza nuova in cima al mondo, dove tutte le cose si rimettono in prospettiva e le energie si ricaricano per ripartire più forti di prima.