di Iacopo Barison

 

Mentre l’innovazione tecnologica spinge sempre di più verso soluzioni ecosostenibili, alla quarta edizione del World Economy Summit di Dubai – che si è tenuta il 24 e il 25 ottobre all’International Convention and Exhibition Centre – si è discusso a lungo del rapporto fra tecnologia e green economy.

Tenutosi sotto il patrocinio dello sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente e Primo Ministro degli UAE, il World Economy Summit è stato organizzato dalla Dubai Electricity and Water Authority (DEWA) e dalla World Green Economy Organisation (WGEO) in collaborazione con diversi partner.

Lo slogan di quest’edizione è stato: “Drivinginnovation, Leadingchange”.Al WGES 2017 si è discusso di soluzioni innovative ed energia pulita ed è stato evidenziato il ruolo della trasformazione digitale globale e il suo impatto sulle principali sfide economiche, sociali e ambientali.

Se le imprese sono il motore dell’innovazione, i governi svolgono un ruolo fondamentale nel fornire segnali di mercato chiari e stabili. Inoltre, gli investimenti in fatto di ricerca e sviluppo, il sostegno alla commercializzazione, il rafforzamento dei mercati e la promozione della diffusione della tecnologia devono avere un ruolo da protagonisti. Il WGES 2017 ha fornito anche diverse soluzioni per aumentare e migliorare la crescita verde.

"Le innovazioni tecnologiche nelle energie rinnovabili e pulite sono probabilmente la linfa vitale di un'economia sostenibile. L'UAE Vision 2021 e la strategia per l'energia integrata di Dubai 2030 sono solo un riflesso dell'attenta preparazione e del pensiero che sta attraversando la rapida transizione del nostro paese per sostenere la greeneconomy ", ha dichiarato HE Saeed Mohammed Al Tayer, Vice Presidente del Dubai Supreme Council of Energy e presidente di WGES. “L’innovazione tecnologica”, ha proseguito, “è fondamentale per il successo del Medio Oriente e per il futuro degli Emirati Arabi Uniti. La crescita verde fornisce mezzi attraverso i quali gli obiettivi economici, ambientali e sociali possono essere raggiunti contemporaneamente. Se affrontare il cambiamento può essere costoso, il concetto in sé è molto importante, perciò è essenziale eliminare le barriere normative e stimolare l'imprenditorialità a generare nuovi modelli di business".

AL WGES 2017, dunque, si è parlato dei nuovi progressi tecnologici che possono aumentare la quota delle energie rinnovabili riducendo i costi e aumentando l'efficienza. I partecipanti hanno avuto l'opportunità di ascoltare innovatori e dirigenti di grandi aziende all’avanguardia, e hanno avuto la possibilità di identificare vari metodi per incorporare l'innovazione tecnologica nelle pratiche commerciali di tutti i giorni.

"L'innovazione tecnologica è uno degli elementi più importanti per la prossima fase dell'evoluzione nell'industria energetica. WGES 2017 riunisce professionisti senior e leader della corporatesustainability per discutere e esaminare come oggi le aziende possano integrare in modo più efficiente la green economy”, ha aggiunto Al Tayer.“WGES favorisce la crescita e lo sviluppo, alimentando le comunità, con lo scopo di creare vantaggi che consentano una maggiore inclusione sociale”.