di Antonio Esposito

 

 

 

L’ultima novità della famosa multinazionale giapponese della fotografia è stata lanciata in India. Dal 7 settembre è acquistabile l’annunciato ultimo modello di macchina fotografica della Nikon, la D850. L’amministratore delegato di Nikon India, Kazuo Ninomiya, ha definito il modello “rivoluzionario”. La Nikon con questo prodotto si erge a punto di riferimento per quanto riguarda le fotocamere D-SLR (Digital single-lens reflex), cioè le macchine fotografiche digitali, che uniscono alla comodità della tecnologia moderna la precisione tecnica della tradizionale reflex. Questo nuovo modello vuole accontentare i fotografi di nozze, di eventi, di moda e anche quelli della natura.

La Nikon D850 possiede un inedito sensore full frame 45.7MP, con scatto continuo a risoluzione massima di 9 fps, e un processore di elaborazione delle immagini EXPEED 5. Il sistema di messa a fuoco automatica di nuova generazione ha un’eccezionale sensibilità nell'autofocus di azione e ritratti. L’intervallo di sensibilità ISO va da 64, valore ideale per raggiungere una notevole nitidezza e definizione di immagine, fino a 25600; la funzione di esposizione automatica è adatta anche ad ambienti di bassa luminosità.

Per quanto riguarda le funzionalità video, la Nikon D850 registra video a 4K UHD in formato classico, in slow-motion 4x e 5x con risoluzione full HD, e in timelapse a 8K. La fotocamera può registrare filmati in entrambi i formati, sia FX sia DX. Essa inoltre dispone di un’opzione per utilizzare obiettivi a grandangolo e fish eye.

Sul retro c’è il display ad alta definizione LCD orientabile, a 3.2 pollici di diagonale. Da segnalare infine i bottoni luminosi che facilitano l’uso della macchina al buio. Ne vedremo delle belle.