di Giulia Cavaliere

Si è tenuta all'inizio di ottobre, a Mumbai, la quinta edizione dell'Economic Times A & D Summit per discutere la diversità, la sostenibilità, la tecnologia e l'innovazione nella progettazione degli spazi insieme ad architetti ed esperti della progettualità spaziale. All'evento hanno partecipato architetti, interior designer e studenti.

Gli esperti del settore hanno condiviso le intuizioni sulla ricca architettura indiana, che si è recentemente evoluta grazie ai progressi tecnologici e alla popolazione. Il fatto di seguire le orme di altri senza un'importante innovazione specifica è la principale causa di preoccupazione, pertanto, l'obiettivo era quello di costruire case migliori per l'India e di offrire agli indiani un ambiente di design incentrato sulla sostenibilità, bilanciando le esigenze e i richiami della modernità. Si è scoperto che quando viene progettato un impianto industriale, occorre prendere in considerazione anche la direzione futura dell'industria, in questo modo l'espansione e le necessità della struttura assumono un ruolo importante. In qualsiasi grande progetto industriale, la sinergia tra architettura e ingegneria è fondamentale.

Condividendo i suoi pensieri sul vertice, il prof. Deepak Lamba, presidente della Times Strategic Solutions Ltd., ha dichiarato: "Il volto dell'architettura indiana è cambiato nell'ultimo decennio anche grazie ai progressi tecnologici: l'obiettivo di questo vertice era quello di riunire esperti invitandoli a condividere le loro opinioni e le loro esperienze, elementi che contribuiranno a costruire un'India moderna, umana, sostenibile e senza tempo ".

Il vertice ha anche portato avanti un altro importante argomento di discussione, quello che concerne il coinvolgimento di architetti nello sviluppo urbano del paese. Il vertice ha assicurato che porterà avanti questo progetto coinvolgendo tutte le autorità governative del caso.

Parlando del contesto culturale e delle differenze nel campo del design, Kanhai Gandhi, direttore della KNS, ha dichiarato: "L'architettura non riguarda la copia di progetti e tecnologie internazionali, ma l'ubicazione". Srinivas Murthy G, direttore esecutivo e architetto di SMG Design, ha dichiarato: "La storia suggerisce che l'India ha un gusto ricco e complesso in fatto di architettura: l'architettura tuttavia è un mestiere morente in India, dobbiamo rilanciare l'artigianato riconnettendoci al tradizionale".

Il vertice è stato anche una piattaforma per gli architetti e i progettisti per visualizzare gli ultimi prodotti usati e gli ultimi progetti intrapresi. Come parte del summit, è stata lanciata la copertina del Economic Times Architecture & Design Inspirations 2017 Coffee Book. Nerolac ha lanciato "Guida ai colori esterni", che contiene sette diverse storie sul colore.

Il vertice è culminato con una tavola rotonda che ha lanciato affascinanti intuizioni. Il punto cruciale della questione è la comprensione del territorio, della cultura, del patrimonio e l'adeguamento della tecnologia e dell'innovazione più adatti alle esigenze di ogni spazio.