Nel 1986 con Nicoletta Canesi fonda Lissoni Associati, una realtà multidisciplinare con sede a Milano che sviluppa progetti d’architettura, di interni e di disegno industriale. Seguono nel 1996 Graph.x che si occupa di comunicazione visiva e in seguito da Lissoni Architettura per i progetti architettonici e Lissoni Inc. a New York per l’interior design negli Stati Uniti, Canada, America Centrale e Sud America.

Il lavoro degli studi, con uno staff multiculturale, abbraccia architettura e interni, design, grafica, direzione artistica, immagine aziendale e campagne pubblicitarie. La molteplicità dei progetti globali include alberghi, ristoranti, complessi residenziali, uffici e fabbriche, spazi commerciali, allestimento di mostre.

 

Piero Lissoni è direttore artistico di grandi marchi tra cui Boffi e De Padova; disegna inoltre per nomi internazionali tra cui Alessi, Alpi, Cappellini, Cassina, Fantini, Flos, Glas Italia, Living Divani, Kartell, Kerakoll, Knoll e Porro. Numerosi sono i riconoscimenti professionali che ha ricevuto nel corso della carriera, tra cui i Good Design Award, Red Dot Award e ADI Compasso d’Oro.

 

Le realizzazioni di architettura più recenti comprendono il Conservatorium Hotel di Amsterdam (2012), il Mamilla Hotel a Gerusalemme (2009), la ristrutturazione dello storico Teatro Nazionale di Milano (2009) e le sedi delle attività produttive di Kerakoll Design Lab (2014), Matteograssi (2011), Glas Italia (2010) e Living Divani (2007), tutte in Italia.

 

I progetti in corso di completamento sono The Oberoi Al Zorah Resort in Ajman (Emirati Arabi), due torri per il gruppo Swire Hotels a Shanghai, esclusive residenze e ville per The Ritz-Carlton Residences Miami Beach, lo sviluppo di dodici hotel in diverse località della Corea del Sud per Shilla Stay Hotels, il nuovo Roomers Hotel a Baden-Baden, un boutique hotel sulle rive del Lago d’Orta, un nuovo complesso nel centro di Mosca con negozi, hotel e appartamenti e l’architettura d’interni di una lussuosa townhouse a Chelsea, New York.