di Giovanni Desideri

 

Parlare con la portineria in hotel? Le cose stanno per cambiare. Per richiedere servizi in camera ci rivolgeremo in futuro a un sistema compatibile con Amazon Alexa, o a Google Assistant. Anzi, questo è già possibile negli Stati Uniti, negli hotel dotati del software Volara e dell’hardware Soundwall. L’American Hotel Register Company, leader nelle tendenze dell’industria della recettività, potrebbe diffondere questo standard a livello globale.

Soundwall mette a disposizione degli ospiti la vetrina 'Galleria', con i migliori marchi del mondo. Volara sta già coinvolgendo marchi come JW Marriott San Antonio, Westin Buffalo, Alexis Hotel di Kimpton Seattle, e The Wit by Hilton Double Tree Chicago, nonché hotel boutique tra cui Acme Hotel Chicago, Marina Del Rey Hotel, Grand Hotel Sunnyvale, e l’Hotel Vallonia, tra gli altri. Diventa così facilissimo e divertente richiedere servizi, ottenere consigli e, in generale, dialogare con il personale dell’hotel. Il nuovo sistema è peraltro integrato con i software già esistenti per le emergenze nelle strutture ricettive, come Amadeus HotSOS e SynergyMMS. Risposte più tempestive per la clientela, che preferirà i servizi e le offerte disponibili tramite l’hotel, rispetto ad opzioni alternative all’esterno, reclamizzate dalle app nello smartphone dell’ospite.

“Volara è entusiasta di lavorare con Soundwall per fondere la magia dell’interazione vocale con la bellezza dell’arte e del suono di alta qualità – sostiene David Berger, Ceo di Volara –. Per gli ospiti è un servizio utile, per gli albergatori un investimento redditizio”. E  Adam Goodman, presidente di Soundwall: “Soundwall si è affermato per la sua eccezionale bellezza e il suono di alta qualità – dice –. Gli ospiti di un hotel di lusso hanno richieste significative e questa soluzione congiunta fornisce loro risposte rapide. La collaborazione tra Soundwall e Volara stabilirà un nuovo standard nel settore alberghiero, basato sull’internet delle cose”.

Soundwall è il principale produttore di tecnologia “smart art” in ambito alberghiero. Fondata nel 2014 nel Colorado, l’azienda unisce arte, suono, luci e reti sociali. La tecnologia Soundwall è ormai in residenze, uffici e aziende di fascia alta in tutto il mondo.

American Hotel Register Company è il primo fornitore di ospitalità al mondo, con un’esperienza di più di 150 anni. Offre ai clienti 70.000 prodotti di 1.600 marchi. L’azienda gestisce anche la Galleria, una collezione per alberghi di lusso selezionati. American Hotel è la società madre di International Hotel Supply, che serve clienti in più di 140 paesi. Volara è il fornitore di soluzioni vocali personalizzate per l’industria dell’ospitalità. Il suo software è tra le principali piattaforme di linguaggio naturale, con un elevato tasso di utilizzo e ottime recensioni da parte degli ospiti.

L'unione di queste diverse forze proietta l'ospitalità deluxe nel futuro digitale.