Il Premio Nazionale per l'innovazione nell'ICT (Premio Perotto-Zucca) intende raccogliere la fortissima spinta all'innovazione proveniente da tutto il mondo tecnologico facendo leva sulla creatività e genialità dei giovani. A loro, ideatori dell'innovazione, è rivolto il Premio. Promotori dell'iniziativa del Premio sono l'AICA, il Club Dirigenti di Informatica di Torino (CDI Torino) e il Club per le Tecnologie dell'informazione della Liguria (CTI Liguria).

Il Premio Perotto-Zucca ha ottenuto il patrocinio di:

Regione Liguria

Regione Piemonte

Confindustria Genova

Unione Industriale Torino

Il concorso ha valenza nazionale ed è così denominato in memoria di:

Ingegnere Pier Giorgio Perotto, ingegnere riconosciuto in ambiente internazionale come l'inventore nel 1964 del primo "computer personale", la "Programma 101", denominata anche la "perottina".

Ingegnere Tarcisio Zucca Alessandrelli che fin dagli anni '70 fu il propulsore della nascita di molte società di servizi e il promotore della sperimentazione di metodi e strumenti nell'informatica gestionale e dell'inclusione a pieno titolo nel mondo lavorativo di persone con disabilità.

Braille Lab vince il secondo posto del premio Perotto-Zucca dimostrando la sua forza innovativa, non solo tecnologica, ma anche sociale.

http://www.premioperottozucca.it/cms/