Matteo Bruno Lunelli è Presidente delle Cantine Ferrari, casa fondata nel 1902 e leader in Italia per le bollicine metodo classico, e Presidente di Surgiva, acqua minerale che spicca per la sua leggerezza ed esclusività, proposta solamente nel circuito dell’alta ristorazione.

E’ inoltre Vice Presidente e Amministratore Delegato di Lunelli S.p.A., la holding del gruppo di famiglia alla quale fanno capo, oltre a Ferrari e Surgiva, la distilleria Segnana le Tenute Lunelli che producono vini fermi in Trentino, Toscana e Umbria e Bisol, marchio di riferimento nel mondo del Prosecco Superiore di Valdobbiadene. Dopo la recente acquisizione del 50% dell’azienda da parte del gruppo Lunelli, Matteo è diventato Vice Presidente di Bisol.

Quarantuno anni, bocconiano, sposato con due figli, prima di entrare nel gruppo di famiglia, ha fatto un’esperienza internazionale lavorando, per cinque anni, in un team di consulenza finanziaria per la banca d’affari americana Goldman Sachs, a Zurigo, a New York e a Londra.

E’ Vice Presidente con delega per il settore alimentare di Fondazione Altagamma, di cui le Cantine Ferrari sono socio fondatore. Siede nel consiglio di amministrazione della Coster Tecnologie Speciali, gruppo leader nel packaging con un fatturato di oltre 150 milioni di euro e del Mart, museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Attivo in Confindustria, è stato Presidente dei Giovani Industriali del Trentino-Alto Adige dal 2011 al 2013.