Un design che usa l'alfabeto personalizzato di un linguaggio nuovo: questo è il segreto del nuovo modello Audi. Nel rispecchiare il nuovo codice stilistico Audi, il design della nuova A7 Sportback riscrive anche un alfabeto su misura di chi la guiderà. Un codice composto da equilibrio ma anche sportività, linee decise e giochi di chiaroscuri inattesi. Dinamismo e sicurezza, spigoli marcati, contorni decisi: tutti elementi che rendono la nuova Audi A7 Sportback l’ambasciatrice dell'era di un design in anticipo sul domani. A enfatizzare il carattere all'avanguardia della nuova coupé sono anche tutti i dettagli: la griglia del radiatore single frame ribassata, i proiettori sottili, le tre prese d’aria pronunciate e il frontale molto elegante. Sul posteriore, invece, spicca la fascia luminosa continua e piatta che collega i gruppi ottici a LED.

Nuova Audi A7 si fa notare anche di notte

A rendere brillante l'estetica degli esterni del nuovo gioiello della Casa dei Quattro Anelli è anche la dinamica delle luci di nuova concezione. L’illuminazione della nuova Audi A7 Sportback interagisce con l’ambiente: i proiettori LED MATRIX HD con luce laser , suddivisi orizzontalmente, hanno una profondità d’illuminazione doppia rispetto ai normali abbaglianti e migliorano nettamente l’illuminazione della carreggiata. Lo spot laser prende le sembianze di una “pupilla blu” a forma di X all’interno dei gruppi ottici anteriori e si attiva da 70 km/h, raddoppiando la portata dei proiettori. In più, la banda di luci che collega i gruppi ottici rende la scultura posteriore davvero spettacolare.

BackFariA7.jpg

Un'auto unica dai mille volti diversi. La nuova A7 ,Sportback come un diamante, si lascia ammirare da diverse sfaccettature. Il suo design è quello di una coupé, l’abitabilità invece è di una berlina. Con una wagon condivide la versatilità, ma si fa forte del carattere di una Gran Turismo. In una parola, la nuova Audi è duttile. Pur essendo una coupé a quattro porte, può vantare, infatti, un abitacolo più lungo di 21 mm rispetto al modello precedente. Questo significa che i passeggeri posteriori saranno sensibilmente più comodi, merito anche di una capacità di carico degna di nota: da 535 a 1.390 litri.

LatoA7.jpg

Sangue blu marino. Con A7, Audi introduce nella produzione di serie il design dei prototipi prologue. A conferire al nuovo modello i più nobili natali è, dunque, la continuità stilistica con le concept car. Nello specifico, la calandra single frame e la linea dei passaruota possono vantare una purezza e una eleganza degne di nota. A rendere ineguagliabile la nuova pupilla della Casa dei quattro anelli è il trait-d'union con la nautica. Il suo retrotreno, infatti, si ispira alla poppa degli yacht con i quali condivide anche lo spirito avventuroso e il senso di libertà che trasmette.